Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su linkedin

ProDiQuaVi

Trasferimento di protocolli per organismi da quarantena, nocivi e per la selezione di materiali sanitariamente migliorati per il vivaismo pugliese.

Il Progetto Prodiquavi propone un approccio innovativo alle attività di prevenzione e contrasto alle avversità patologiche da quarantena che colpiscono le specie vegetali e provocano ingenti danni economici ad un settore di grande rilevanza economica ed occupazionale per la Puglia come quello vivaistico.

Finanziato dal PSR PUGLIA 2014-2020 Misura 16 – Cooperazione Sottomisura 16.2 “Sostegno a progetti pilota e allo sviluppo di nuovi prodotti, pratiche, processi e tecnologie” con provvedimento di concessione n. 129 del 30/06/2020 che prevede un contributo complessivo di € 499.590,00 a fronte di una spesa complessiva ammessa ai benefici di €. 499.590,00.

Lo scopo del progetto è quello di trasferire alle imprese private, agli operatori impegnati nella produzione e commercializzazione di vegetali, le conoscenze sui sistemi diagnostici più recenti di facile applicazione per prevenire sia l’export che l’import da paesi terzi di organismi nocivi da quarantena

Obiettivi.

Ci si propone di valorizzare le produzioni agricole di rilevanza economica attraverso azioni di tutela del territorio dall’attacco di patogeni e da quarantena.

Risultati attesi.

1. potenziare la capacità di intercettazione degli organismi nocivi attraverso l’adozione di sistemi diagnostici innovativi messi a punto di recente.

2. costituire e conservare piante capostipiti di specie mediterranee economicamente rilevanti e di accertata qualità fitosanitaria;

3. migliorare il processo produttivo validando e trasferendo protocolli di moltiplicazione e produzione a basso impatto ambientale di specie mediterranee;

4. aumentare la capacità economica-commerciale del comparto;

5. promuovere e favorire l’incontro e il trasferimento dell’innovazione tecnologica fra mondo della ricerca e mondo operativo.

GRUPPO OPERATIVO:

RTS: VITO NICOLA SAVINO

Soggetto Capofila:

DARe Puglia (Distretto Agroalimentare Regionale)

Soggetti Partecipanti:

Centro di Ricerca, Sperimentazione e Formazione in Agricoltura “Basile Caramia”

IPSP-CNR BARI – Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante del Consiglio Nazionale delle Ricerche

Copagri Puglia

Università di Bari Dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti

CIHEAM Bari

Vivai Capitanio Stefano s.a.s.

Sinagri s.r.l.

Sito web della Commissione dedicato al FEASR: https://ec.europa.eu/info/food-farming-fisheries/key-policies/common-agricultural-policy/rural-development_it

Sito web Sottomisura 16.2: https://psr.regione.puglia.it/sottomisura-16.2

Visita il sito di Progetto: www.prodiquavi.it