Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su linkedin

FORGARGANO VISITA DIMOSTRATIVA

BOSCO QUARTO E SAN GIOVANNI ROTONDO

venerdì 5 agosto 2022

Venerdì 5 agosto 2022 alle ore 10:00 è in programma due Visite dimostrative del Progetto “FORGARGANO”, finanziato nell’ambito del PSR Puglia 2014- 2020 – SM 16.2 “Sostegno a progetti pilota e allo sviluppo di nuovi prodotti, pratiche, processi e tecnologie”.

L’appuntamento presso Bosco Quarto e scendendo poi fino a San Giovanni Rotondo in una natura incontaminata, sarà guidata dal Professor di Entomologia generale e applicata Salvatore Germinara dell’Università di Foggia che sin dall’avvio del Progetto Forgargano, si sta occupando dell’implementazione di sistemi innovativi di monitoraggio e controllo dei fitofagi dannosi negli ambienti forestali garganici.

Il Progetto si pone l’obiettivo di promuovere la valorizzazione e la tutela delle risorse forestali del Gargano, favorendone il rinnovo controllato, il mantenimento e la cura, in osservanza del Piano del Parco, delle Linee di Gestione delle Aree “Natura 2000”, delle linee guida per la Gestione Sostenibile delle Risorse Forestali e Pastorali nei Parchi Nazionali.

Per proteggere la varietà della flora presente nel Gargano, è importante identificare tempestivamente le minacce e riconoscere per tempo la presenza di insetti dannosi per le piante. Il monitoraggio mediante trappole, istallate già nei mesi scorsi, costituisce una delle premesse migliori per il loro controllo, questi strumenti inoltre consentono di conoscere la presenza dei fitofagi dannosi tempestivamente e di conseguenza permettono di intervenire in maniera opportuna.

Gli esemplari catturati e raccolti nei monitoraggi periodici eseguiti nei vari mesi di progetto, vengono analizzati e catalogati.

I partner di progetto costituiscono un Gruppo Operativo del PEI AGRI, un modello di cooperazione basato sul “modello di innovazione interattivo” che comporta la collaborazione tra i vari attori per utilizzare al meglio i diversi tipi complementari di conoscenza, il cui principale obiettivo è la co-creazione e diffusione di soluzioni/ opportunità pronte per essere implementate nella pratica.

Il gruppo operativo è così composto: Consorzio di Bonifica del Gargano, Capofila del progetto; Ente Parco Nazionale del Gargano; Cooperativa Agro-Forestale Gargano Foreste; Danese Maria Tommasa; Università di Foggia; Aretè Srl, Cassandro Srl; Dare Puglia (Distretto Tecnologico Agroalimentare Scarl.

Tutte le informazioni sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/prodiquavi